Rosso di Sera

Rosso di Sera

Musica ed altro in Toscana

Provided by Google

International Music Campus – Edoardo Catemario, Paulino Garcìa

INTERNATIONAL MUSIC CAMPUS 2017

SETTIMANA DELLA CHITARRA

19 – 26 agosto 2017

Una settimana dedicata alla chitarra con Edoardo Catemario e Paulino Garcìa. Le masterclass approfondiranno molti punti del vasto repertorio strumentale dall’ interpretazione all’ascolto. Avranno luogo concerti dei maestri e dei migliori allievi scelti ed una mostra di liuteria.

 

EDOARDO CATEMARIO

Edoardo Catemario, è nato a Napoli ed ha intrapreso lo studio della chitarra all’età di cinque anni. Chitarrista estremamente versatile, passa con disinvoltura dal repertorio romantico (suonato su strumenti originali) a quello barocco, al novecento storico alla musica contemporanea e d’avanguardia.

Vanta al suo attivo concerti solistici ed in formazioni cameristiche, emissioni radiofoniche e televisive. Viene regolarmente invitato nei maggiori festival di musica da camera all’estero ed in Italia (Associazione Scarlatti di Napoli, Berliner Philharmonie, Grosser Saal of the Wiener Musikverein, Madrid Auditorio Nacional, Londra Wigmore Hall, New York Weill Hall at Carnegie Hall, Melbourne Sidney Meir Bowl, Hamburg MusikHalle, etc).

Ha suonato in prima assoluta composizioni a lui dedicate di Eduardo Morales Caso, Alexander Mullenbach, Mauricio Sotelo, Patrizio Marrone, Gerard Drozd e Roberto De Simone.

E’ stato ospite in qualità di solista di grandi orchestre con direttori quali: Martin Haselboek, Oleg Caetani, Michael Helmrat, Inma Shara, Marzio Conti, Ottavio Dantone, Enrique Batiz, Nicola Paszkowski.

La sua produzione discografica include lavori per: DECCA records, ARTS Music e Koch Schwann. Nel Gennaio 2004 la sua incisione del Concerto n1 di Giuliani è stata allegata al BBC Music Magazine.

Ha tenuto Master Classes in Germania, Francia, Spagna, Italia, USA, Regno Unito, Australia ed Austria. Ha collaborato con il Mozarteum di Salisburgo durante la “Sommer Akademie” tra il 2001 ed il 2007 e con La Royal Academy di Londra dove viene regolarmente invitato.

 

PAULINO GARCIA

Ha ricevuto una borsa di studio dalla Fondazione Botín di Santander grazie alla quale ha effettuato gli studi in chitarra classica con José Luis Rodrigo presso il Conservatorio Reale di Madrid. Ha vinto il primo premio al concorso di Comillas (1989), e il premio Andrés Segovia-José Miguel Ruiz Morales al Corso Internazionale di Santiago de Compostela nel 1991. Successivamente si appassiona agli strumenti antichi ed inizia un percorso di studi sotto la guida del Maestro José Miguel Moreno. Il suo repertorio spazia dal XVI secolo ai giorni nostri che propone su strumenti quali la vihuela, la chitarra barocca, la chitarra romantica, la tiorba ed il liuto.

Paulino Garcia, ha trascritto e pubblicato numerose partiture di compositori quali Isaac Albéniz e Federico Moreno Torroba del quale, in commemorazione del centenario, ha pubblicato in “Ópera Tres” un’ampia antologia di sua musica per chitarra. Ha inoltre partecipato alla registrazione di due album dedicati a Federico Moreno Torroba (Ópera Tres, del 1992 e del 1994).

Riveste un ruolo importante nel campo della liederistica come accompagnatore. Nel 2002 viene pubblicato il suo album “Las quejas de Maruja”, che riceve ottime recensioni da parte della stampa. Ha collaborato con gruppi quali La Real Cámara, Secretvm e Ensemble Durendal, insieme al quale ha registrato il disco “Por ásperos caminos”, un progetto basato sulle connotazioni musicali provenienti da Don Chisciotte e pubblicato dalla Università di Castilla La Mancha.

Come solista si è esibito con le orchestre sinfoniche di Madrid e Siviglia. Cofondatore dell’orchestra barocca su strumenti originali Academia Musica Antigua de Cantabria, è anche professore a Musikene e nel conservatorio “Jesús de Monasterio” di Santander (Spagna). Ha tenuto corsi di interpretazione in Spagna, Messico e Francia.