Rosso di Sera

Rosso di Sera

Musica ed altro in Toscana

Provided by Google

GIACOMO CARLETTI – DARIA FEDOTOVA – DANIELE AIELLO

Martedì 19 luglio 2016 Ore 18,00

GIACOMO CARLETTI DARIA FEDOTOVA DANIELE AIELLO

PROGRAMMA

Eric Satie

Gymnopédie no.1, Gnossienne no.1

Fernando Sor

Introduzione e variazioni sull’aria “Malbroug s’en va en guerre” op.28

Girolamo Frescobaldi

Variazioni sull’Aria detta “La Frescobalda”

Agustin Barrios Mangoré

Julia Florida, Vals op.8 no.4

Johann Sebastian Bach “Preludio” tratto dalla Suite BWV 995

Francisco Tarrega

Capricho arabe, Preludio no.11, Valse

Alexandre Tasman

Variations sur un thème de Scriabine

Joaquin Turina

Hommage à Tarrega

 

Giacomo Carletti, nasce a Perugia nel 1993.

Si avvicina alla chitarra classica frequentando i corsi oratoriali presso il suo paese. Si forma prevalentemente da autodidatta seguito da Valter Ferrero che, successivamente, lo spinge a fare un balzo in avanti.

Dal Settembre del 2013 entra nella classe del M° Edoardo Catemario con il quale inizia lo studio della musica classica frequentandone regolarmente i corsi e masterclass a Napoli, Torrita di Siena, Cava de’ Tirreni, Salerno e Chianciano.

Ha partecipato inoltre alle masterclass tenute da Michael Lewin. Ha suonato presso le Corti dell’Arte a Cava de’ Tirreni nell’Agosto del 2014, nel International Music Campus di “Rosso di Sera” nel Luglio 2015 a Montefollonico e Torrita di Siena nella stessa occasione.

Oltre alla musica classica coltiva anche la sua passione per la musica rock a cui si è avvicinato nei primi anni della sua formazione da autodidatta.

Daria Fedotova nasce nel 1987. A dieci anni inizia lo studio della chitarra classica sotto la guida di Maxime Vagner in Francia. Nel luglio 1999 partecipa ad un corso estivo in Italia con il Maestro Edoardo Catemario e nel settembre dello stesso anno viene ammessa ai corsi che il maestro impartisce al Conservatoire International de Paris.

“… Daria è una chitarrista brillante, raffinata e sensibile. In possesso di un suono struggente, di rara bellezza…” (Edoardo Catemario)

Ha frequentato numerose master class tenute dal suo maestro: la “Sommerakademie” del Mozarteum di Salisburgo (Austria), i corsi estivi della Accademia “Jacopo Napoli” (Salerno),“Euro Music Festival and Academy” a Lipsia (Germania) dove vince il Preisträger ed invitata ad esibirsi nella Mendelssohn Haus, nella Grosser Saal dell’università e nella Tomaskirke. Ha seguito anche un corso con Aldo Minella, Paul Gregory, Michael Lewin e Eduardo Fernandez a Firenze.

Si è esibita come solista in Italia (fra i quali il Saloncino della Pergola di Firenze), Francia, Austria e Germania.

Daniele Aiello, nasce a Piano di Sorrento nel 1992.
Inizia lo studio della chitarra classica con Armando D’Esposito per

poi diplomarsi presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno. Dall’ estate 2011 viene scelto dal M° Edoardo Catemario e da allora ne segue regolarmente i corsi a Napoli, Torrita di Siena, Cava de’ Tirreni, Taranto e Chianciano dove spesso viene scelto come migliore allievo ed invitato ad esibirsi in concerto. Ha partecipato inoltre alle masterclass tenute da Roland Dyens, Jorge Caballero, Vladislav Blaha, Stehen Goss, William Anderson presso il Festival Internazionale di Chitarra classica di Brno.

E’ vincitori di numerosi primi premi di concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: “Leopoldo Mugnone” di Caserta, “Alirio Diaz” di Roma, “Luigi Denza” di Castellammare, “Jacopo Napoli” di Cava de’ Tirreni.
Nel 2014 e 2015 ha collaborato con l’Orchestra da Camera K.A.D.C.A. (Repubblica Slovacca) in qualità di solista per una tournée nazionale.
Oltre alla musica classica coltiva anche la sua passione per la musica leggera e per la musica Jazz a cui si è avvicinato seguendo i corsi di Aldo Farias presso il C.F.M. di Napoli.