Rosso di Sera

Rosso di Sera

Musica ed altro in Toscana

Provided by Google

NANCY BARNABA – FRANCO MEZZENA

Sabato 19 Luglio 2014 Ore 21,00

Franco Mezzena

Nancy Barnaba violini

PROGRAMMA

J.M. LECLAIR

SONATA V in mi minore Allegro ma poco Gavotte (Andante grazioso) Presto

G.B. VIOTTI

DUO Op. 29 n°3 in do minore Maestoso moderato e con molta espressione
Adagio
Allegro agitato assai

F. TRABUCCO

Piccola Suite in tre parti (dedicata a F. Mezzena e N. Barnaba)
Prima esecuzione assoluta

H. WIENIAWSKI

Etude-Caprice Op. 18 n°1 (Moderato) Etude-Caprice Op. 18 n°4 (Tempo di Saltarello)

 

Franco Mezzena, nato a Trento ha studiato con Salvatore Accardo. La sua attività come solista e in varie formazioni da camera, lo vede presente nei più importanti teatri e ospite nei principali festivals di tutta Europa,

Giappone, Stati Uniti, Centro e Sud America. Il 14 marzo 2010 ha ottenuto uno strepitoso successo alla Carnegie Hall di New York interpretando il Concerto Op. 64 di Mendelssohn. Ha suonato con celebri artisti ed è conosciuto in tutto il mondo per moltissimi CD e DVD (più di 50) incisi per Wide Classique, Dynamic, Ricordi, Symposium, Rivo Alto, Nuova Era, E.M.S. Arcobaleno. Ha registrato in prima mondiale, per l’etichetta Dynamic, l’integrale dei 29 Concerti per violino e orchestra di G. B. Viotti. Ha di recente completato, per l’etichetta Wide Classique, l’incisione dell’opera completa per pianoforte e violino di L. van Beethoven (cofanetto di 4 CD) con il pianista Stefano Giavazzi. Docente di Violino al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari è Direttore Artistico e fondatore dell’Accademia Mezzogiorno Musicale che ha sede a Taranto. Ha fondato la Viotti Chamber Orchestra di cui è solista e direttore principale. Tiene corsi di perfezionamento in tutto il mondo: Londra (Royal College, Trinity College), Manchester (Chetham’s School of Music), Oxford (Hertford College), Hochschule F. Mendelssohn di Lipsia, Hochschule di Colonia, Conservatorio di Rotterdam, Tokyo (Università Ibaraki), Osaka, ecc. E’ attivo anche come direttore d’orchestra (Orchestra Sinfonica di Lubiana, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra da Camera Milano Classica, ecc.) Suona su un violino di Antonio Stradivari del 1695 e su strumenti costruiti da Giovanni Osvaldo Fiori (Treviso 1998) e da Giuseppe Leone (Ceglie Messapica 2011). E’ Direttore Artistico della Divisione Musica Classica della Casa Discografica WIDE SOUND (WIDE CLA SSIQUE Label).

Nancy Barnaba, Inizia lo studio del violino all’età di 5 anni sotto la guida della Maestra Didi Tartari. Ha partecipato come allieva effettiva a diversi corsi di perfezionamento tenuti dai maestri Beatrice Antonioni, Roland Marino Baldini, Franco Mezzena. Nel 2011 consegue il Master triennale presso l’Accademia Superiore della Musica e del Teatro di Penne (PE) con votazione di 110/110 e lode. Definita dalla critica “Violinista dal carattere deciso e con un notevole virtuosismo artistico”, ha suonato come solista in numerosi concerti tenuti in tutta Italia. Ha suonato con diverse orchestre del panorama internazionale, tra cui ricordiamo la sua recente collaborazione con l’orchestra della Martinica. Nell’Aprile 2011 ha preso parte ad una registrazione con l’orchestra Interamnia Ensemble dei Concerti di Haydn per Violino e l’ Eine Kleine Nachtmusik di Mozart edito dalla casa discografica Wide Classique. E’ violino di spalla della Viotti Chamber Orchestra.